Moda, arte e stile: 10 libri da regalare a Natale

the styler_logo

Moda, design, arte e fotografia: dieci idee per orientarvi in libreria in vista dei regali natalizi, da fare o da farsi.

51J2ynyf16L._SY445_

1. Giancarlo Giammetti con Armand Limnander, Private Giancarlo Giammetti, Assouline

Aprire l’archivio fotografico personale dell’uomo che è stato il braccio destro di una vita, e per molti anche compagno, del maestro Valentino Garavani, significa rivivere (con un po’ di nostalgia?) decenni di splendore della moda, della bella società e della cultura italiane e internazionali.

413WIITwD9L._SY445_

2. Aa.Vv., Il mondo secondo Karl, Rizzoli

Inconfondibile coi suoi capelli bianchi, gli occhiali da sole perenni, i guantini di pelle nera e le accollate camicie bianche, Karl Lagerfeld, genio creativo di Chanel e Fendi, è un’istituzione nel mondo del fashion. Ma è anche un intellettuale dalla parola svelta e acuta, spesso sagace, e questa sua raccolta di pensieri ce lo dimostra.

51ypP7FKRZL._SY445_-1

3. Michelangelo Pistoletto con Alain Elkan, La voce di Pistoletto, Bompiani

Da Biella a Torino, a Parigi, a New York: Pistoletto ripercorre i luoghi che hanno segnato la sua vita e i passi che l’hanno portato a diventare uno dei grandi maestri dell’arte contemporanea fra XV e XVI secolo, dal precorrimento dell’arte povera fino ai progetti di Cittadellarte e oltre.

410DtISe3vL._SY445_

4. Jeremy Langmead (ed.), The Mr Porter Paperback – vol. I, Thames & Hudson

Il sottotitolo di questo libro, The Manual for a Stylish Life, dice già tutto: quali sono i personaggi di riferimento per la moda maschile nel mondo? Come si balla a un matrimonio? Quali sono i trend intramontabili? Ce lo dice la guida stilata dal curatore di uno dei fashion retailer online più prestigiosi d’America. E per aggiungere un tocco in più la copertina è stata composta con caratteri a stampa tradizionali e la costa è di seta rossa.

756

5. Piero Fornasetti, Cento anni di follia pratica, Corraini

Pittore, stampatore, progettista, collezionista, stilista, raffinato artigiano, decoratore, gallerista e ideatore di mostre: Fornasetti è stato tutto questo oltre che a uno dei designer più fondamentali della scena milanese e poi italiana e internazionale del Novecento, col suo stile così eclettico e fantasioso eppure così rigoroso nella forma e nella progettazione. Il centenario della sua nascita viene celebrato con una mostra alla Triennale di Milano fino al 4 febbraio 2014 e in questo catalogo.

41bWCmOMpSL._

6. Aa.Vv., Scrittori, a cura di Goffredo Fofi, Contrasto

Un volume imperdibile per chi ama la letteratura e/o le belle immagini, perché si tratta di 25o grandi scrittori del Novecento ritratti da altrettanti fotografi di fama internazionale: Hemingway da Robert Capa, Truman Capote da Richard Avedon, e poi ancora Calvino, Doris Lessing, Marquez, Pasolini, Eco, Zadie Smith e tanti altri. Le foto sono state anche esposte in una mostra all’aperto in vari luoghi di Milano durante Bookcity.

guardar-lontano-veder-vicino

7. Philippe Daverio, Guardar lontano, veder vicino, Rizzoli

Daverio lo conosce quasi di sicuro: faccia rubiconda, giacche di tweed e immancabile cravattino, è il critico d’arte più brillante che passi in televisione. Propone qui “esercizi di curiosità sulla storia dell’arte”, volendosi allontanare dai toni accademici dei classici manuali scolastici, ma proponendo divagazioni e divulgazioni, sempre con competenza e lucidità, a spasso per i capolavori del Rinascimento italiano.

416+siq+UsL._

8. Tommaso Di Benedetto, A proposito di eleganza. Una guida allo stile maschile, Mondadori

Ci sono regole, soprattutto non scritte eppure molto ferree fra gentiluomini, che fissano i canoni dell’eleganza in fatto di abbigliamento classico maschile che derivano dalla codificazione degli anni Trenta in ambito anglosassone (dalla rivista Esquire innanzitutto). Regole puntigliose, a volte superate e superabili (vedi il “No brown in town”), ma che danno tutto il fascino di un codice di stile che era in qualche modo tanto estetico quanto etico.

51vG-D24NpL._

9. Steve McCurry, Le storie dietro le fotografie, Phaidon

Le ferrovie indiane, la prima guerra del Golfo, la disperazione dopo l’11 settembre e le immagini di rarissime tribù afgane: c’è un intero mondo e anche di più dietro e dentro le fotografie raccolte in questo volume di Steve McCurry, un photoreporter di quelli ancora vecchio stampo, che ha in qualche modo canonizzato questa figura per più di un decennio, creando immagini rimaste iconiche: vi ricordate la ragazza afgana dagli occhi verdi e il velo rosso?

abramovic-cover-blog

10. Klaus Biesenbach con Mary Christian, Marina Abramovic: The Artist is Present, MoMa

Dal difficile passato nella sua terra natale, la Jugoslavia, all’Olimpo alle sperimentazioni fra body art e disciplina meditativa, fino alla consacrazione pop, anzi artpop (vedi Lady Gaga), nell’olimpo dei grandi artisti contemporanei: Abramovic è un’artista eclettica e per certi versi imprevedibile, qui si ripercorrono le tappe della sua carriere attraverso la retrospettiva che le dedicò il MoMa tre anni fa.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s